Copyright © 2021 - Nova Cana
Luciano Era
Ed. Promedia
Condividi
Commenta

Questo film-documentario, realizzato da Luciano Era, che contiene anche alcuni passaggi tratti dall'omonima prima edizione, più che un documentario è un documento, che descrive la storia di un'esperienza mistica e ciò che da essa nasce. All'inizio del filmato osserviamo una bambina al pascolo con le mucche, che a un certo punto si volta e
vede l'indicibile, l'ineffabile, ciò che normalmente e umanamente non è dato di vedere: Maria, la madre di Gesù, la donna che, indicandoci la via della felicità sulla terra, si presenta come il compimento della nostra umanità. Così inizia la
prima parte del documentario che ha per titolo: "Impronte nella Storia". Segue il racconto degli eventi accaduti dal 1947 al 1956, sia attraverso le immagini e le sequenze video dell'epoca, sia attaverso le testimonianze di coloro che erano presenti alle apparizioni. Angela alterna il racconto dei fatti con la descrizione dei contenuti della comunicazione con Maria che avveniva durante l'estasi mistica. La voce fuori campo fa da controcanto al racconto di Angela, e penetra in fondo al "mistero" di quell'evento eccezionale che si svolgeva dinanzi a migliaia di persone. Nella seconda parte, intitolata "Un progetto di felicità", si raccontano i fatti accaduti dopo l'epoca delle apparizioni, cioè dal 1957 fino ai giorni nostri: dalla costruzione della chiesa al Bocco, alla fondazione della comunità di Nova Cana, dall'esperienza del concilio a quella del '68, dai contatti di Angela con i più grossi intellettuali francesi, alla conoscenza del mondo culturale e religioso spagnolo. Oltre ad Angela, naturalmente, sono molti i protagonisti di questa storia che, come potrete vedere nel documento, testimoniano la propria esperienza alla luce di di un contesto comunitario come quello di Nova Cana. A tutti loro e a tutti coloro che hanno conosciuto e vissuto questa storia, rimane indelebile il segno di un messaggio rivoluzionario che può cambiare il mondo..
(Il dvd del documento è distribuito su richiesta all'Associazione Nova Cana).