Copyright © 2019 - Nova Cana
L'Immacolata Concezione - Porta a Porta del 8/12/11
Ancora una volta Angela Volpini è ospite di Bruno Vespa a Porta a Porta. L’occasione questa volta è la solennità dell’Immacolata Concezione. Con Angela e gli altri ospiti in studio si parla di Maria. Perché Maria appare nella storia? Qual è il suo messaggio agli uomini? Che cosa chiede questa Madre amorevole ai suoi figli? Il conduttore ritorna su tematiche già trattate in altre puntate, ancora una volta chiede ad Angela di descrivere Maria così come le apparve quel 4 giugno del 1947, quali furono le prime parole che pronunciò e che cosa ha significato per lei questa esperienza. In un servizio filmato viene spiegato e approfondito il messaggio che Maria comunicò ad Angela, intervengono anche gli altri ospiti in studio: Vittorio Messori ammette che si tratta di un’esperienza di tutto rispetto; Paolo Brosio sottolinea la trasparenza e la limpidezza di Angela, confrontando le apparizioni mariane di Casanova Staffora  con quelle di Medjugorje; e Massimo Giletti si chiede se scavando negli archivi e riportando alla luce i documenti di quegli anni, non si arriverebbe a conclusioni diverse rispetto a quelle conosciute. Ancora una volta ritorna il paragone con Bernadette Soubirous. Ci si chiede: se Bernadette fosse vissuta oggi, se l’avessimo vista scavare nella terra per far sgorgare la fonte d’acqua benedetta, perché questo le aveva chiesto Maria durante una delle apparizioni, le avremmo creduto?

(Il filmato di cui sopra è tratto dal server Gloria Tv, ed è una sintesi della trasmissione andata in onda l'8/12/11, ma chi volesse visionarla integralmente clicchi qui oppure qui)
cliccare sulle immagini o
sui titoli per selezionare
Qui sotto alcuni degli
eventi più importanti